Trattamento anticalcare dell'acqua

Delta 3 - Delta 3+

Apparecchio per il trattamento anticalcare dell'acqua

Ogni acqua presenta per natura delle caratteristiche di composizione specifiche tali da essere per nulla, poco o molto calcificante. Sul meccanismo dell’incrostazione si sono sviluppate varie teorie (solubilità inversa etc.). Assume un ruolo importantissimo nella formazione delle incrostazioni, il fenomeno dell’ossido riduzione, che viene a verificarsi quando una superficie metallica (tubazione, piastra di scambiatore etc.), si trova a contatto con un’acqua calcificante. Infatti all’interno di una tubazione, specie nelle vicinanze di giunzioni tra metalli diversi, avviene spontaneamente una suddivisione in due settori a diversa carica elettrica, con la conseguente formazione di un tratto anodico e uno catodico. Si verificherà quindi una reazione di ioni metallici, ed una reazione catodica che comporta una riduzione dell’ossigeno con conseguente emissione di ioni OH negativi.
La reazione catodica ha essenzialmente due conseguenze:
  • Aumento del pH nell’acqua vicino alla superficie interna del tubo, ovverosia un comportamento calcificante, anche da parte di acque che naturalmente non lo sono o lo sono molto poco.
  • Attrazione elettrica delle particelle di carbonato di calcio che, in un’acqua che abbia la tendenza a calcificare, hanno carica positiva. L’insieme di questi due eventi conduce inevitabilmente alla formazione delle incrostazioni sul tratto catodico, che una volta ricoperto, si sposterà naturalmente ricreando le condizioni sopra descritte; dopo un certo periodo, il ripetersi di queste reazioni comporterà il completo ricoprimento della superficie interna del tubo.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

durezza dell'acqua stop incrostazioni

Come lavora

Il modello DELTA 3, come per altri modelli maggiori, sono apparecchi concepiti per il trattamento elettronico anticalcare dell’acqua, ed utilizzano le più elaborate tecniche elettroniche. Questi apparecchi trattano l’acqua “SENZA MODIFICARNE LA COMPOSIZIONE CHIMICA”. Le percentuali di calcio e magnesio contenuti nell’acqua non sono modificate. L’acqua trattata mantiene le sue caratteristiche di potabilità nel rispetto dei parametri stabiliti dal Decreto del Presidente della Repubblica 23 Maggio 1988 n. 236, e della direttiva CEE 80/778 del 15 Luglio 1980. L’acqua trattata circola in camere chiamate di TRATTAMENTO costituite da due elettrodi coassiali attraverso i quali sono applicati gli impulsi elettrici a frequenza particolare. Gli impulsi elettronici generati nella camera di trattamento creano la germinazione dei micro-cristalli. Il carbonato di calcio così micro-cristallizzato non potrà depositarsi. Il calcare così trasformato non potrà incrostare.

Va sottolineato che il trattamento elettronico anticalcare, ha efficacia totale quando l’acqua è in pressione nelle tubazioni, al raggiungimento dello scarico, cioè a contatto con l’aria, il trattamento perderà la sua efficacia. Le apparecchiature anticalcare D.E.S., rispettano ampiamente tutti i requisiti richiesti dalle attuali Normative vigenti ed in particolare quelli previsti dal D.M. n, 443 del 21 Dicembre 1990 “regolamento recante disposizioni tecniche concernenti apparecchiature per il trattamento domestico di acque potabili”.

Il modello Delta 3 è adatto per una abitazione privata, un appartamento o due appartamenti collegati tra loro. Per realtà maggiori, aziende, condomìni, ecc. sono disponibili modelli adeguati.

Combattere il calcare

Trattamento elettronico del calcare

Il trattamento avviene in modo istantaneo e solamente al passaggio dell’acqua.
Potenza in funzione della portata. Ottimizzato tramite una camera di trattamento di nuova concezione.
L’apparecchio Delta3 è completamente automatico. Non prevede alcuna manutenzione.
Massima precisione di trattamento grazie alla nuova turbina elettronica, ispezionabile.
Auto regolante in funzione delle caratteristiche dell’acqua da trattare e della quantità istantanea.

Caratteristiche tecniche

  • tensione d’esercizio: 220 Volt 50 Hz
  • consumi: da 8 a 26 Watt
  • portata massima: 3000 l/h
  • raccordi: 3/4”
  • dimensioni: larghezza: 336 mm, altezza: 145 mm, profondità: 90mm
  • perdite di carico: 0,3 bar
  • temperatura dell’acqua ammessa all’interno della camera: max. 30° C.
  • pressione massima ammessa: 10 bar
  • peso: 3,5 kg
Su richiesta invieremo schema tipo di installazione e maggiori informazioni tecniche.

Iscrizione Newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter.

ALTEC ITALIA

Direzione Generale e Sede Legale
Via Quintino Sella 16, 13856
Vigliano Biellese (Biella) - ITALY
P. IVA 01634200024
Capitale Sociale Euro 21.000,00

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contattaci

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 0039 015 812.32.05

Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online